Tra montagne e storia

A volte bastano solo tre giorni e una posizione strategica per poter godere di paesaggi universalmente riconosciuti come stupendi e rabbrividire per eventi che hanno cambiato la storia di un paese, lasciando segni indelebili sia nella memoria che nel paesaggio.

Lago di Misurina

Lago di Misurina

E così dalla Val Comelico ci siamo potuti muovere tra Cadore, Val Pusteria e valle del Vajont, raggiungendo con calma posti con viste mozzafiato e sentendo in gola il magone per i disastri dovuti all’egoismo umano.

Ecco le fotografie di questo intenso weekend.

(se non vedi l’album qui, guardalo su Flickr)

Facebooktwittergoogle_plusmail

CC BY-NC-ND 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Lascia un commento o un pensiero